AUTOPRODURRE i prodotti che servono in casa: MENO Spendo, PIU’ Risparmio

RISPARMIO economicoEccoci qui ancora a parlare di detergenti e detersivi fai da te, ma lo sappiamo benissimo, quando facciamo la spesa, sono i prodotti che maggiormente  incidono sul conto finale e che sono i primi ad essere ben rimpiazzati con metodi  alternativi ben più economici!

Ecco allora alcune sempliciricette dei più normali prodotti per la casa di uso quotidiano:

ANTI CALCARE: ideale per pulire doccia, vasca da bagno, rubinetteria e 

detergenti economici fai da tesanitari è semplicemente il primo degli igienizzanti a cui non pensiamo, l’aceto, puro e leggermente riscaldato, spruzzato sulle superfici da pulire, lasciando agire per alcuni minuti. Per la pulizia della vasca da bagno  potete aggiungere all’aceto del sale fino, per rendere ancora più efficace l’azione pulente.

DETERGENTE PER LAVATRICE: l’occorrente per produrlo è mezzo DETERSIVI ECONOMICIlitro di acqua, 150 grammi di sapone di Marsiglia e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Sciogliete il sapone di Marsiglia con il bicarbonato di sodio in una bacinella con l’acqua calda e una volta ottenuto un composto omogeneo lasciatelo raffreddare e conservatelo in un recipiente riciclato per il detersivo da bucato.

SOLUZIONE ANTI-ODORE: per lo scarico del lavandino o del lavello in cucina potete utilizzare bicarbonato di sodio, precedentemente lasciato in frigorifero, mescolandolo in un bicchiere d’acqua e versatelo direttamente.

DETERSIVO PER PIATTI: utilizzabile sia per il lavaggio inDETERSIVI FAI DA TE lavastoviglie che a mano sono necessari per produrlo  3 limoni, 300 ml di sale, 500 ml di acqua  e 100 ml di aceto bianco. Per la preparazione mettete tutti gli ingredienti in un frullatore tagliando i limoni fate frullare fino ad ottenere un composto molto fine e omogeneo, dopo di ché fate bollire il tutto per 10 minuti. Utilizzatene a vostro gradimento sulla spugna nel lavaggio a mano, mentre per il lavaggio in lavastoviglie sarà sufficiente 2 cucchiai da cucina.

Sebbene ci sembra strano un prodotto di molteplici utilizzi e ad un costo come spendere meno in detersiviveramente irrisorio è l’ACETO: infatti, oltre agli usi di cui abbiamo appena parlato, lo possiamo sfruttare anche come detergente per pavimenti aggiungendone 2 bicchieri all’acqua del secchio, oppure come sostitutivo dell’ammorbidente per il bucato aggiungendone un bicchiere nella vaschetta dell’ammorbidente della lavatrice, con un vantaggio in più del normale ammorbidente perché eliminerà i residui di sapone sui capi.

PRODOTTI PER LA PULIZIA DEI TAPPETI: bene sappiamo il costopulire tappeti in casa della lavanderia è davvero pesante, soprattutto quando si parla di tappeti il cui lavaggio è direttamente proporzionale al peso, per abbattere il problema il rimedio è cospargere uniformemente tutto il tappeto di bicarbonato di sodio. Lasciate quindi agire tutta la notte e il giorno successivo passare l’aspirapolvere sul vostro tappeto e il risultato è ottenuto, in alternativa potete utilizzare l’aceto riscaldato su un batuffolo di cotone, strofinandolo sul tappeto in senso contrario a quello della trama, così facendo darete anche una ravvivata ai colori.

Annunci

Una risposta a “AUTOPRODURRE i prodotti che servono in casa: MENO Spendo, PIU’ Risparmio

  1. Pingback: PULIZIE: Tante SOLUZIONI per RISPARMIARE TEMPO e DENARO! | Come Spendere Meno e Vivere Meglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...