Una MENSOLINA “SOSPESA” in stile FAI DA TE!

Nel momento in cui si acquistano i mobili per la casa è logico che la spesa non è certo indifferente, anzi tutt’altro, un vero investimento per la nuova famiglia che sta nascendo e dovendo arredare tutta la casa, i mobili della cucina e gli elettrodomestici che la compongono sono assolutamente quelli che incidono maggiormente sul bilancio della spesa.

MENSOLINA FAI DA TE

Dovendo rinunciare a qualche cosa abbiamo tralasciato ripiani e accessori aggiuntivi della cucina che, anche se veramente belli, avevano solo la funzione di supporto per l’esposizione di suppellettili ornamentali! Dopo qualche tempo ho poi deciso che potevo completare l’opera da sola con la mia fantasia e un po di ingegno!

Ecco cosa ho progettato, e vi dico proprio così perché prima di procedere ho veramente fatto uno schizzo a mano di quella che sarebbe diventata una mensola in stile “rustico” per la mia cucina:

MENSOLINA fai da te

Ho pensato di realizzarla “sospesa” in modo da non aver bisogno di supporti e non dover bucare né il rivestimento della cucina né il legno della cucina stessa nel caso in cui un domani avessi cambiato idea l’avrei semplicemente tolta senza fatica!

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

OCCORRENTE: legno di recupero o compensato circa 1 metro, chiodini senza testa, martello, colore per legno, pennello, corda circa 2 metri, trapano, sega o seghetto alternativo.

Realizzandola ad angolo la mensola si appoggia sui 2 lati più lunghi al muro e alla cucina quindi ho preso le misure e ho recuperato dei pezzi di legno avanzati da altri lavori per i singoli elementi che la compongono.  Ho ritagliato tutti i pezzi con un “seghetto alternativo” avendolo a disposizione è molto utile perché ha più precisione di taglio e si possono eseguire ricami sul legno come la parte centrale tonda, nel caso non lo abbiate potete eseguire un taglio dritto.

fori per corda

Una volta tagliati i singoli elementi li abbiamo assemblati con dei semplicissimi chiodini senza testa e un martello e abbiamo dipinto il tutto con un colore che si avvicina come tonalità a quello della cucina passando 2 mani e una volta asciutto un lucidante per renderlo più brillante.

nodi cordella

Abbiamo poi praticato 3 fori alla base della nostra mensolina con un trapano e ci abbiamo fatto passare dentro le 3 estremità della nostra cordicella precedentemente tagliate nella stessa misura (calcolate la lunghezza che vada dalla base della mensolina all’altezza superiore della vostra cucina tenendola ovviamente un po’ abbondante). Chiudete le estremità della cordella con un nodo ben stretto.

filo appesoInfine fate passare la corda dietro all’angolo superiore della cucina e fermate la corda con qualche chiodino, mettendo i chiodi in un’asta portante della cucina in modo che sia ben resistente per quando ci appoggerete i vostri vasi!Il gioco è fatto!

Semplice no?

chidi cucina

 

Annunci

4 risposte a “Una MENSOLINA “SOSPESA” in stile FAI DA TE!

  1. Bellissima questa idea!

  2. Ciao Emanuela: ottima idea la mensolina: semplice ed efficace e soprattutto economica! a proposito di risparmio: hai ricevuto la mia risposta?

  3. Grazie Cara!!! Si l’ho ricevuta ti ho risposto, scusa ma oggi la “babyrisparmio” non mi ha dato tregua, non voleva proprio dormire!!!Sarà il cambio del tempo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...