E se un oggetto non mi serve? LO VENDO! A caccia di siti ….

Sono cresciuti in brevissimo tempo tanto che ormai li vediamo comparire anche con messaggi pubblicitari alla televisione: i siti di vendita on line .

saldi e vendite on line

Ne troviamo ormai di tutti i tipi e ci danno la possibilità anche a noi che non siamo un’azienda, di vendere on line oggetti che magari abbiamo in cantina e non ce ne facciamo più nulla. Vediamo bene quali sono.

SUBITO: è il più famoso sito di annunci in Italia tanto che ne abbiamo visto perfino in TV per diverso tempo lo spot pubblicitario che ne elogiava il pregio di poter fare affari semplicemente.

subito

(immagine del sito presa dal web)

La home pagina è veramente semplice e intuitiva, si sceglie cosa si fare, se cercare o vendere, nel nostro caso ci registreremo inserendo i nostri dati per vendere i nostri oggetti.

Per poter inserire il nostro annuncio vi consiglio di fare delle foto molto dettagliate e ben fatte perché il successo del vostro articolo e della vendita basa sul 90% su questo fattore, se l’acquirente ha una foto dettagliata di ciò che sta acquistando sarà più propenso a concludere l’affare, quindi se avete auto o moto da vendere procedete ad una belle pulita e lucidata mentre anche per gli altri oggetti cercate di presentarlo nel migliore dei modi.

Inserite correttamente i dati richiesti in merito alla categoria e alla tipologia del bene in vendita, più saranno corretti i vostri dati maggiore è il range di possibili acquirenti che andrete ad intercettare, vi consiglio anche di lasciare un recapito telefonico in modo che se un’acquirente vi volesse contattare per maggiori informazioni possa farlo.

Per quanto riguarda il titolo dell’annuncio siate concisi e diretti, non inserite parole come “vendo” o similari, specificate bene il nome del prodotto nella parte descrittiva, la marca e modello, indicate tutti i dati che avete e che riuscite a reperire, se vendete abbigliamento o accessori indicate la marca e l’autenticità del prodotto infine inserite le foto che ritenete migliori.

L’unica pecca che trovo su SUBITO.it è la possibilità di aggiungere solo 3 foto dell’oggetto in vendita, per quanto riguarda gli oggetti che avete da vendere se si tratta di cosmetici, profumi e altre categorie vi segnalerà direttamente il sito che non sono vendibili secondo il loro regolamento che vi invito a leggere.

Vi do un consiglio: nel caso vi accorgeste di aver sbagliato qualcosa nella pubblicazione del vostro annuncio NON Modificate l’annuncio in quanto è un’opzione a pagamento, potete benissimo cancellarlo e ripubblicarlo senza nessuna spesa!!

annunci ebay

(immagine del sito presa dal web)

EBAY ANNUNCI: leggermente diverso ma in poco anche su Ebayannunci ci registriamo per accedere e caricare il nostro oggetto da vendere e anche qui dobbiamo inserire la categoria del bene che vendiamo e i nostri recapiti: la città dove stiamo inserendo e l’indirizzo, a questo proposito non sono propensa ad indicare questo tipo di informazione, penso vada troppo nell’ambito della privacy, d’altronde se l’acquirente vi contatta per l’acquisto penso sia più opportuno incontrarsi in un luogo congeniale ad entrambi  pubblici e affollati , non per malafede ma come penso io meglio essere “prudenti”.

Inseriamo anche qui tutti i dati dell’oggetto e, a differenza di Subito.it, qui possiamo inserire fino a 8 foto! Decisamente meglio !

Alcuni suggerimenti

Se state vendendo qualcosa di un certo valore cercate di partire con un prezzo leggermente più alto di quello che vorreste ricavare: dalla mia esperienza personale vi posso dire che molte persone tendono a rispondere all’annuncio con una richiesta di  “sconto” o “abbuono” delle eventuali spese di spedizioni, se alzate il prezzo potrete venire incontro alla richiesta del vostro acquirente e concludere l’affare in pochissimo!

Per poter vendere con certezza del pagamento la formula migliore è sempre incontrare il compratore di persona, se questo non è possibile vi consiglio la PostePay: è una carta che potete usare per accettare pagamenti comodamente perché ricaricabile sia alle Poste che nelle tabaccherie e che potete utilizzare anche per i vostri acquisti on line e non ha nessun costo di attivazione!

Oltre ai siti di vendita on line come questi un’altra soluzione che ho da poco scoperto viene da Facebook: se anche voi siete iscritti al portale più famoso al mondo, nella barra in alto del “Cerca” inserite per esempio la parola VENDO e come categoria di ricerca cliccate su ” Gruppi “ scoprirete che ci sono migliaia di gruppi di vendita dove chi ha qualcosa da proporre può inserirlo anche lì!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...