DICHIARAZIONE DEI REDDITI: come ottenere un buon rimborso.

E’ arrivato come ogni anno il periodo della dichiarazione dei redditi ma per ottenere un buon risultato che in termini economici intendiamo il rimborso Irpef dobbiamo esserci impegnati tutto l’anno a raccogliere tutta la documentazione. Vediamo prima di tutto quali documenti servono :

file0001658617775

–         il proprio codice fiscale e dei familiari a carico;

–         visura catastale di immobili posseduti;

–         il modello Cud che vi verrà fornito dal datore di lavoro dove lavorate sempre riferito a quanto percepito l’anno precedente, eventualmente se lo possedete anche quello del famigliare a carico e dall’INPS invece per quanto riguarda l’utilizzo di indennità di disoccupazione, mobilità;

–         contratto di affitto nel caso di stipulazione di locazione;

–         documentazione di compensi ricevuti per prestazioni occasionali,

–         copia del pagamento di imposte versate nell’anno (tra cui la nuova tassa sulla casa: l’Imu),

Vediamo invece quali documenti ci servono da portare in detrazione:

SPESE MEDICHE:

soldi

–         ricevute e fatture per visite mediche specialistiche o analisi rilasciate dal medico o dalla struttura sanitaria;

–         spese dentali con fattura rilasciata dal dentista o dal centro dove sono state eseguite;

–         acquisto di attrezzature mediche specifiche con fattura o scontrino parlante (lo scontrino parlante non è nient’altro che lo scontrino con il vostro codice fiscale, rilasciatelo alla cassa prima dell’emissione dello stesso e con la specifica del prodotto acquistato) della farmacia o della struttura sanitaria;

–         acquisto di apparecchi acustici, occhiali da vista o lenti a contatto sempre con fattura o scontrino parlante;

–         spese per degenze ospedaliere o retta della casa di riposo: in questo caso serve la dichiarazione rilasciata dalla casa di riposo con indicato l’importo dell’assistenza medica;

–         spese per riabilitazione o ginnastica accompagnate con fattura del centro sanitario e prescrizione del medico;

–         spese per cure termali con ricevuta del ticket  pagato o con fattura della struttura termale con prescrizione del medico;

–         pagamenti di esami e prestazioni tramite il servizio sanitario nazionale (comunemente chiamato Ausl) con ricevuta del ticket versato;

–         spese per acquisto di medicinali con relativo scontrino parlante;

–         spese per certificati medici con fattura rilasciata dal medico;

–         spese per l’assistenza a portatori di handicap e per l’acquisto di autoveicoli adattati con fattura della concessionaria e certificazione del riconoscimento dell’handicap;

–         spese per gli addetti all’assistenza personale (badanti) con ricevute rilasciate alla badante e la certificazione attestante la non autosufficienza dell’assistito;

–         spese mediche effettuate all’estero con fattura del medico o dalla struttura sanitaria

SPESE SULLA CASA:

CASA

–         copie delle spese o fattura del notaio per atti notarili per terreni o fabbricati venduti o ereditati o acquistati durante l’anno;

–         interessi passivi su mutui ipotecari con ricevuta della banca relative alle rate pagate nell’anno;

–         spese veterinarie con fattura del veterinario e scontrini farmaceutici;

–         contributi versati per le collaboratrici domestiche con ricevuta del bollettino postale per la quota spettante al datore di lavoro;

–         spese per il consorzio di bonifica con ricevuta di pagamento;

–         spese per interventi di recupero edilizio ( 36%, 41%, 50%) con relative fatture pagate e relativi bonifici bancari;

–         spese risparmio energetico (55%) con ricevuta dell’invio della comunicazione all’Enea e fatture pagate nell’anno e relativi bonifici bancari.

SPESE ASSICURATIVE:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

–    premio di assicurazione di autoveicoli e motocicli con quietanza di pagamento pagata nell’anno di riferimento indipendentemente dal periodo di copertura assicurativa;

–         contributi previdenziali per casalinghe versati con le relative ricevute;

–         premi assicurativi sulla vita ed infortuni con ricevuta del pagamento del premio e contratto di assicurazione;

–         versamenti a fondi pensione con ricevuta di pagamento;

SPESE PER I FIGLI O PERSONE A CARICO:OLYMPUS DIGITAL CAMERA

–         spese per la pratica sportiva dei ragazzi (palestra, piscina, ecc.) con fattura o ricevuta del pagamento;

–         spese scolastiche con ricevuta di versamento per l’iscrizione a università, scuole superiori, private o pubbliche e ricevute di versamento per le rette degli asili nido;

–         canone di locazione degli studenti universitari fuori sede con contratto di affitto e ricevuta di pagamento;

–         assegno periodico corrisposto al coniuge separato con codice fiscale del coniuge separato e bonifici o ricevute di pagamento dell’assegno;

VARIE ED EVENTUALI:

–         spese funebri con fatture riconducibili al funerale;

–         versamento ad associazioni ONLUS con ricevuta rilasciata dall’associazione;

Queste sono le spese più frequenti ma se avete dei dubbi potete consultare un centro CAF per chiedere consigli su ulteriori oneri e avrete sicuramente assistenza, vi consiglio questa tipologia di assistenti perché molto preparata e ad un costo molto inferiore di un eventuale commercialista!

Annunci

12 risposte a “DICHIARAZIONE DEI REDDITI: come ottenere un buon rimborso.

  1. Continuate cos, bravi!

  2. Molto bello il blog… pero’ aspetto nuovi post, e’ da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbe’, intanto mi iscrivo ai feed RSS, continuo a seguirvi!

    • Grazie Sara!! Hai ragione! Cerco di trovare un compromesso tra lavoro/casa/famiglia/figli/blog ma ultimamente ho perso qualche pezzo per strada!!Mi rimetto subito al lavoro!!!Grazie al tuo incoraggiamento che mi ha spronato!!!

  3. Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog tra i preferiti.

  4. Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog tra i preferiti.

  5. Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicuro continuero’ a seguirvi|

  6. Really cool post, highly informative and professionally written..Good Job

  7. Im going to save your site along with preserve looking for brand spanking brand new information

  8. Superb read, I just passed this kind of onto a new colleague who was simply doing a little research with that. And he actually bought me lunch since i found it pertaining to him look So allow me to rephrase that.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...