COME FARE DEI PARASPIFFERI PER FINESTRE

Sempre in tema di freddo vediamo alcuni pratici consigli per risparmiare sulla bolletta del gas.

COME RISPARMIARE E SPENDERE MENO

Innanzitutto d‘inverno cerchiamo di tenere chiuse le finestre che danno a nord, dove spira la tramontana il vento molto freddo ed a nord-est da dove ci arriva il grecale un vento freddo ed intenso. Teniamo invece aperte le finestre che danno a sud dove abbiamo l’esposizione solare più ampia in tutto l’arco della giornata e quindi utilizziamo il sole sia come fonte di calore che per illuminare le stanze e risparmiare luce.

Immagine 1023

Porte e finestre rimangono comunque le maggiori vie di fuga del calore della nostra casa e per questo cerchiamo di preservare il più’ possibile le infiltrazioni di freddo. Per questo non appena le temperature scendono sia fuori che in casa ecco che sulle mie finestre spuntano loro: sono i miei para-spifferi colorati e simpatici che ho fatto con MATERIALE DI RECUPERO !

PARSPIFFERI 1

Ecco cosa serve: se avete strofinacci o vecchie lenzuola che ormai dovete cambiare invece di gettarli li arrotolate bene su se stessi fino a formare un salsicciotto di circa 8/9 centimetri di dimetro ( poi vedete voi l’altezza ideale per il vostro tipo di finestra), cucite la parte finale esterna con qualche punto d’ago e filo e il gioco è fatto!

???????????????????????????????

Annunci

Una risposta a “COME FARE DEI PARASPIFFERI PER FINESTRE

  1. Per imbottirli sono ottimi i collant strappati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...